Giovedì, 17 Dicembre 201)

La senatrice Elena Ferrara commenta la notizia sull’intesa raggiunta da Unione e Parlamento Europeo per innalzare il limite di iscrizione ai principali social network dai 13 ai 16 anni.

La stessa senatrice, referente in Commissione Diritti Umani per il cyberbullismo e prima firmataria del ddl a prevenzione e contrasto del fenomeno, afferma: “Secondo le statistiche, almeno il 70 per cento dei ragazzi tra i 9 e i 12 anni ha aperto un profilo social quindi la normativa, che lascia comunque agli Stati membri la decisione di aggiornare o meno il vincolo, rischia di essere superata”.
La Ferrara continua dicendo: “I genitori sono i primi a comprendere il ruolo di internet nello sviluppo e nella socialità dei propri figli, ma il gap generazionale, unito alla straordinaria fruibilità degli strumenti di comunicazione e all’accesso costante alla Rete, impone di affiancare alle famiglie servizi continui e strutturati, dedicati soprattutto ai giovanissimi e sempre più precoci internauti. Con loro e per loro dobbiamo costruire le basi per una nuova cittadinanza digitale”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...