“Internet ha trasformato il bullismo in un fenomeno capace di devastare una vita con le sole parole…Il bullismo inizia e finisce offline…dobbiamo essere consapevoli che i nostri figli oggi hanno a disposizione  un’infinita gamma di piattaforme attraverso le quali possono fare e farsi male”

(Nancy Willard, direttore del Center for Safe and Responsible Internet Use degli Stati Uniti).

Sul social Facebook ti ricordiamo di segnalare i post, i gruppi o le pagine in cui sei vittima di cyberbullismo e anche il cyberbullo: segui le indicazioni che trovi qui.

Segnalazione di un contenuto sulla piattaforma socila Facebook:
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...