Il premio Pulitzer (1977) Gerge Will scriveva nel 2001:
“…La nostra è un’epoca intontita dall’ intrattenimento grafica…E’ in una società sempre più infantilizzata, la cui filosofia morale si può ridurre a una celebrazione della ‘scelta’, gli adulti sono sempre meno distinguibili dai bambini per il loro assorbimento nell’intrattenimento, e per i tipi d’intrattenimento da cui sono assorbiti: videogiochi, giochi per computer, giochi manuali, film su computer, e così via. Questo è il progresso: una forma sempre più sofisticata di stupidità”.
 Molte prudenze e buone riflessioni ancora da fare!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.