Si rendono note Le linee d’orientamento operative sul bullismo/cyberbullismo dell’USRLo (1), il risultato del confronto tra il Nucleo operativo sul bullismo/cyberbullismo dell’USRLo (2) e i referenti degli Uffici Scolastici Territoriali, i referenti dei CTS della Lombardia, la Polizia Postale e delle Comunicazioni della Lombardia e Co.re.com Lombardia.

USR Lombardia - Linee operative bullismo/cyberbullismo

Il Documento, espressione della progettualità congiunta tra gli Uffici dell’USRLo (Servizio regionale ordinamenti scolastici e politiche degli studenti, Ufficio valutazione del sistema scolastico e dirigenti scolastici, Ufficio Servizio regionale personale della scuola), risponde innanzitutto alla necessità di attuare in modo efficace e capillare in Lombardia le Linee d’orientamento per azioni di prevenzione e di contrasto al bullismo e al cyberbullismo del MIUR (3) e di applicare la nota (4) con la quale la Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione del MIUR fornisce agli UU.SS.RR puntuali indicazioni sui ruoli e compiti affidati ai CTS in materia di prevenzione del bullismo e del cyberbullismo (prot. AOODGSIP n° 16367 del 2/12/2015).

L’obiettivo è anche quello di costruire in Lombardia una governance efficace, sfruttando le esperienze già maturate sul territorio, e garantire una formazione capillare di tutta la comunità scolastica sui temi in oggetto

Allegati