Un’indagine analizza 40mila profili di studenti superiori e scopre che il continuo confronto sulle piattaforme è una ragione alla base di tendenze più accentuate al #perfezionismo (e di #problemi psicologici).

SI METTONO pressione da soli. E sul banco degli imputati ci sono anche i social network. I Millennials, cioè i nati più o meno dall’inizio degli anni Ottanta alla fine dei Novanta, hanno vissuto in pieno la rivoluzione dell’informatica per tutti e soprattutto del web. Secondo un’indagine pubblicata su Psychologycal Bullettin sarebbero più propensi delle altre generazioni a puntare al perfezionismo. Spesso al prezzo della salute mentale.

*Fonte – http://www.repubblica.it (continua)

 

Informazioni su Cyberbullismo

Il Centro Nazionale di Documentazione e Ricerca Educativa sul Cyberbullismo (CE.N.D.R.E.CY) ha compiti di ricerca, monitoraggio, documentazione, sperimentazione e formazione in campo psicoeducativo riguardo ai temi del bullismo online, della violazione della privacy e della tutela dei dati personali, stimolando lo scambio e la collaborazione tra studiosi ed enti che condividono la mission.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.